Luce

Luce

La luce è il punto di partenza di qualsiasi scatto fotografico, è sempre presente, è la vera narratrice dell’immagine fotografica, ciò che indirizza l’occhio dell’osservatore sui diversi elementi che compongono un’immagine, sui diversi pesi che hanno e quindi sulla loro importanza nel contesto che li cinge.

la luce è bagliore, è assenza, è un lampo, è tranquillità, è colore, è gelo, è calore e non colore.

Luci e ombre sanno scambiarsi ed interagire tra loro per sottolineare tratti personali, texture, grane di superfici, suggerendo sensazioni e percezioni in grado di andare al di là della semplice vista.

Tramite la luce è possibile definire i diversi piani di lettura di una fotografia, porre in risalto protagonisti ed in ombra elementi secondari, ma comunque importanti per la composizione fotografica.

In una fotografia la luce è tutto. Per questo motivo è importante imparare a giocarci, a porla in risalto settare lo strumento meccanico per decidere quanta luce utilizzare e sfruttarla per creare effetti particolari, giocare con il controluce, con ombre dure e morbide, trasgredire le regole fotografiche, stimolare sensazioni personali e creare un filo diretto tra opera e interpretazione personale.

In occasione della Notte Bianca di Rovato abbiamo pensato di rendere protagonista dell’evento proprio la luce, sfruttata secondo diversi canoni e approcci, modellata, riadattata o reinventata per proporre opere fotografiche che la esaltassero, che ne enfatizzassero il valore e che accompagnassero il lettore in un racconto nuovo o nel rivivere storie e emozioni passate.

Scrivere con la luce quindi, che del resto, non è altro il significato della parola fotografia.

 

 

Leave a reply

Required fields are marked (*)

TOP